mercoledì 17 giugno 2009

Area - Luglio, agosto, settembre (nero)/La mela di Odessa

la più grande band italiana di sempre,con la voce incredibile di demetrrio stratos..fra prog,free jazz e improvvisazione pura..ed il manifesto ideologico

5 commenti:

sasi_fly_over_the_sky ha detto...

hey brazz, allora non ignori tutta la musica italiana...meno male, gruppo non male,non li avevo mai sentiti prima..mi piace anke littleaxe, xtc comparati coi beatles è troppo....e cmq anke i beatles a me non piacciono, solo ke john lennon con imagine ha fatto la storia....a te sta canzone piace???è coniderata uno dei pezzi + belli della storia,vorrei il tuo parere
ah ma hanno kiuso il forum di basket?nn riesco a commentare +..

sasi_fly_over_the_sky ha detto...

ah brazz 1 favore...ricordi il solito video di wyatt(at last i'm free)??'bene.dopo nixon c'è un personaggio ke ho visto spessissimo ma non so ki sia...mi sapresti illuminare?grazie!!

sasi_fly_over_the_sky ha detto...

ah domanda:video + bello della storia?

a me piace assai quello dei nirvana, heart shaped box...a te?

brazzz ha detto...

gli area sono un pezzo di storia della musica italiana..musicisti di livello superiore,politicamente estremamene impegnati,grandi persone.poi demetrio stratos,il cantante,è stato un grande ricercatore e innovatore dell'uso della voce,fino alla sua prematura scomparsa,12 gigno 1979..ascoltati i loro dischi,da arbeit mach frai,a caution radiation area
per quelche riguarda xtc,è una questione di amore..poi vannascoltati con grande attenzione,più e più volte,si scopre qualcosa a ogni ascolto..poi è la critica mondiale che liha dfiniti i fab 3...imagine è un agrande canzone,di quelle che segnanoun 'epoca anche aldilà del loro effettivo valore musicale,secondo me

video più bello..bò,sai che ne vedo,magari mi piacciono,ma tendo a dimenticarli..ricordo come molto bello quello di peter gabriel di sledghammer.grande innovazione tecnica,copiatissimo..poi in rrealtà ho scoperto che le stesse cose c'erano in un film di zappa di 10 anni prima..

hanzo ha detto...

demetrio stratos,l'uomo che usava la voce come uno strumento.
Il più grande interprete canoro della storia musica italiana.
semplicemente unico,grandi Area
sentite in particolare Are(A)zione...fantastico