sabato 4 luglio 2009

Dead Man - Johnny Depp/Neil Young

probabilmente il più bel film di jarmusch,bellissimo..colonna sonora di neil young

11 commenti:

sasi_fly_over_the_sky ha detto...

visto 1 settimana fa di notte su sky...grandissimo film,tra l'altro ho scoperto ultimamente ke il western è un genere ke mi attira moltissimo....con depp, ke io reputo il miglior attore nato nei 60'

ah ke ne pensi di the sleepers,unoi dei miei film preferiti?

e dei doppiatori italiani?giannini,amendola..

scusa x le tante domande ...

sasi_fly_over_the_sky ha detto...

tra l'altro film molto particolare,a partire dall'inizio

Michele Filippi ha detto...

film visto da molto, è forse l'unico film che mi piace di jarmush, deep è davvero un grande, credo che sebbene sia il migliore in assoluto nel recitare ruoli surreali, se avesse più possibilità di recitare parti drammatiche anche li sarebbe in grado di mostrare tutto il suo talento.
credo che giannini forse anche meglio di amendola, o sullo stesso livello, 2 voci magnifiche, beh giannini a suo tempo è stato anche un eccellente attore..
ma ne hai visti film di john ford? western che più classico non si può..
ah brazzz
sulla scena del film di peckinpah, devo dire che in generale nei film non mi piacciono le scene con canzoni in mezzo, per me solo musica strumentale..
non so perchè ma quando vedo film con canzoni in mezzo ho l'impressione di vedere un videoclip...
la cosa che ,i è piaciuta di quella scena è la fotografia: pazzesca!

naotodate76 ha detto...

Depp e' il migliore in circolazione al momento, concordo con michele che anche in aprti drammatiche potrebbe dimostarre tutto il suo talento.
Doppiaggio: la scuola italiana sara' grandissima e sia giannini che amendola dei maestri pero' mi spiace un film va visto in lingua originale coi sottotitoli per seguire per essere evramente apprezzato al massimo.
Il doppiaggio toglie molta dell'espressivita' dell'attore, Pitt ed addirittura Di Caprio hanno recitazioni di tuttaltro spessore in lingua orignale; poi molto spesso le traduzioni sono poco felici, attenuano o aumentano i toni sfalsando la recitazione originale.

brazzz ha detto...

sono anche io per le versioni originali sottotitolate,altrimenti i film davvero cambiano troppo.detto questo,giannini bravissimo..michele,la scena di lui che va a morire conlei chelo accolpagna è pura poesia,secondo me
john ford..un vecchio odioso reupubblicano,ma regista grandioso,un animale da macchina da presa..cinema fantastico
jarmusch secondo me ha fatto altri eccellenti film..stranger than paradise e mistery train,per esempio,e anche quello.non ricordoil titolo,in cui l'attore alleva piccioni

Michele Filippi ha detto...

brazzz
per me una delle scene migliori di sempre, parlo di scene in cui la musica svolge un ruolo decisivo quanto le immagini, è tutta la scena di c'era una volta il west, quando la famiglia di claudia cardinale, viane sterminata:
http://www.youtube.com/watch?v=KVtEEM4Blz4

ma quel dannato film è pieno di scene memorabili..

sasi_fly_over_the_sky ha detto...

verissimo, la lingua originale con sottotitoli fa capire anke quella ke la bravura di un attore....detto questo, credo ke pacino non abbia perso proprio nulla dai doppiaggi straorinari di amendola e qlk volta giannini

Michele Filippi ha detto...

beh anche io ormai con i dvd film guardati in italiano pochini, poi faccio fatica a capire dialoghi nei film di tarantino, o altri(scorsese) registi che usano un inglese non esattamente oxfordiano...ma ricco di sfumature dialettali, o semplicemente usando slang..
e come se uno che studia italiano, poi va a napoli o roma, o in altre regioni italiane e stranamente non capisce nulla....
sasi
quello che si perde, anche se il doppiaggio è magnifico, sono le variazioni di voce che attori come ad esempio un de niro danno ad ogni personaggio, doppiato da amendola aveva sempre la stessa voce, mentre se vai a vedere l'audio originale, in alcuni film nemmeno pare la sua voce tanto la modifica, e questo in un certo senso va a danneggiare, o meglio nascondere il talento dell'attore nell'uso di accenti diversi, cosa che non tutti gli attori son capaci a fare.
poi una cosa che non sopporto oltre ai doppiaggi che snaturano la sceneggiatura originale(recentemente ho rivisto un pezzo di monty python e il sacro graal...scandaloso..come è stato rovinato), è la storpiatura dei titoli di molti film, un esempio assurdo è: "Eternal Sunshine Of The Spotless Mind" film di michael gondry che in italiano è stato sputtanato completamente con un titolo idiota: "se mi lasci ti cancello" titolo che richiama più una atmosfera da commedia romantica, invece che un film estremamente complesso come quello..
ma anche recentemente il film : there will be blood(gran film), tradotto in un banalissimo: il petroliere! ma l'elenco è smisurato..
un'altra vittima eccellente è stato tarkovsky con solaris....

sasi_fly_over_the_sky ha detto...

mikele

secondo me in scarface(film ke DEVE TUTTo ad al pacino) amendola è clamorosamente perfetto...una cosa inaudita,il miglior doppiaggio in assoluto, considerata anke la voce folle ke diede appunto a un personaggio folle come tony montata...

mikele i tuoi attori preferiti?dividendoli in 3 fasce d'età(vekkissimi alla brando, anziani alla pacino e giovani alla crowe?)

Michele Filippi ha detto...

beh brando purtroppoo è morto, quindi direi più che vecchissimo eheh, ma non riesco preferisco andare ad epoche.
50's
james stewart
orson welles
marlon brando
alec guinnes
gregory peck
60's
peter sellers
marcello matroianni
peter o'toole
rod steiger
steve mcqueen
Toshiro Mifune, anche dei 50's
clint eastwood
70's
jack nicholson
robert de niro
dustin hoffman
al pacino
ri-marlon brando
robert duvall
80's
passo....
90's
tim roth
steve buscemi
tom hanks
daniel day lewis
kenneth branagh(il lawrence olivier moderno..)
anthony hopkins
kevin spacey
edward norton
ed harris
jonny deep
2000's
benicio del toro
sean penn
daniel day lewis
Javier Bardem
jonny deep
leonardo di caprio(se fosse brutto, sarebbe considerato un genio, invece ancora è vittima del successo di titanic, ma rimane un grande attore..)
Philip Seymour Hoffman

sasi_fly_over_the_sky ha detto...

concordo abastanza....nei 90 mi sembri influenzato da tarantino....di caprio anke x me è un grande attore...
a me poi è parso molto bravo anke il protagonista in pratica di apocalypse now...

tra al pacino e de niro ki scegli?io pacino xkè lui fa fare al film un salto di qualità pazzesco...vale da solo il prezzo del biglietto